Standard e certificazioni

Our principles
Una rete sicura si basa su fondamenta solide
Riteniamo che la fiducia del cliente sia un valore da guadagnare, non ci spetta di diritto. Proteggere l'integrità di tutti i dati gestiti e la sicurezza dell'intera rete globale è il fulcro della nostra attività. Trattiamo informazioni sensibili dei clienti e prendiamo molto seriamente la responsabilità di tutelarle. Per questo motivo ci assicuriamo che i nostri processi e controlli di sicurezza siano completi e rigorosi.
Mettiamo in collegamento le principali società e agenzie governative del mondo con migliaia di fornitori a livello globale e viceversa. In considerazione di questo, il successo della nostra rete inizia dal riconoscimento dell'importanza delle sue caratteristiche di riservatezza, disponibilità e integrità, che sono radicate nella nostra cultura e nelle nostre prassi.
ISO27001
Quadro di best practice riconosciuto a livello internazionale per un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni (ISMS), un insieme di attività che disciplina la gestione dei rischi di sicurezza delle informazioni.
Questo sistema ISMS garantisce una gestione efficace dei rischi sulla sicurezza delle informazioni ed assicura che le nostre disposizioni di protezione siano costantemente perfezionate per stare al passo con il mutevole scenario delle minacce per la sicurezza, delle vulnerabilità e degli impatti sui business che le aziende devono affrontare. Richiediamo la certificazione ISO per noi stessi e per i nostri partner di data center quale attestazione del rispetto di controlli e processi rigorosi.
Visualizza tutto
ISAE 3402
Standard internazionale sugli incarichi di assurance (ISAE) n. 3402. ISAE 3402 è stato emesso dall'International Auditing and Assurance Standards Board (IAASB), che fa parte dell'International Federation of Accountants (IFAC). In Tungsten Network abbiamo adottato questo standard nel 2011.
Esistono due tipi di report degli auditor di servizi. Il report di tipo 1 fornisce una descrizione dei controlli applicati presso una società in un momento specifico. Il report di tipo 2, oltre a fornire una descrizione dei controlli della società, include anche verifiche dettagliate di tali controlli nell'arco di un periodo minimo di sei mesi. In Tungsten Network conduciamo annualmente verifiche di tipo 2 ISAE 3402. I clienti e le terze parti vincolati da un accordo di riservatezza in essere possono richiedere a Tungsten Network una copia del report.
Visualizza tutto
Cyber Essentials
Cyber Essentials certifica la presenza di protocolli e controlli di sicurezza informatica che offrono protezione dagli attacchi informatici.
Si tratta di un accreditamento obbligatorio per i fornitori di contratti stipulati dal governo britannico che comportano la gestione di informazioni personali e la fornitura di determinati prodotti e servizi TIC. Cyber Essentials assicura la conformità di Tungsten Network agli standard del progetto PEPPOL.
Visualizza tutto
TrustWeaver
Il servizio TrustWeaver-Verified valuta aspetti chiave della conformità IVA europea prevista dai nostri servizi di fatturazione elettronica.
Dimostra che effettuiamo la convalida rispetto a tutte le normative commerciali e in materia di imposizione fiscale indiretta a livello locale in tempo reale. Il trustmark dimostra inoltre che il nostro rispetto delle buone prassi è stato esaminato e approvato da esperti di TrustWeaver. Solo i fornitori di servizi che hanno completato il programma possono esibire il trustmark di TrustWeaver-Verified nei propri siti Web e nella propria documentazione.
Visualizza tutto
G-Cloud
Il Government Cloud Computing (G-Cloud) è un programma del governo britannico che promuove l'adozione del cloud computing a livello governativo. L'iniziativa è incentrata sulla capacità del cloud computing di promuovere la crescita economica, sfruttando i risparmi sui costi e la flessibilità offerti dal cloud per creare uno strumento di fornitura dei servizi più efficiente e accessibile.
Il programma richiede l'autocertificazione e la dimostrazione dell'adesione ai 14 principi di sicurezza cloud del G-Cloud nell'ambito dei controlli di qualità sul processo di accettazione previsti dal framework G-Cloud. I fornitori ritenuti responsabili di violazione deliberata delle proprie dichiarazioni possono, a seguito di indagini da parte dell'autorità del G-Cloud, essere esclusi dal framework G-Cloud.

Siamo conformi ai 14 principi di sicurezza cloud del G-Cloud ed abbiamo superato il processo di accettazione. I 14 principi di sicurezza cloud sono disponibili qui. Informazioni dettagliate sul nostro inserimento nell'elenco delle società che operano nel mercato digitale sono disponibili qui.

Visualizza tutto
PEPPOL
PEPPOL (Pan-European Public Procurement Online) consente ad enti pubblici e imprese private di scambiare documenti elettronici commerciali su una rete interoperabile di livello europeo.
PEPPOL offre una connessione di rete standardizzata per lo scambio di documenti elettronici quali ordini, fatture e note di spedizione.

PEPPOL consente inoltre l'accesso alla propria rete mediante "punti di accesso" accreditati. I punti di accesso connettono gli utenti alla rete di PEPPOL e ai documenti elettronici scambiati in base alle specifiche di PEPPOL. Acquirenti e fornitori sono liberi di scegliere il fornitore del singolo punto di accesso per connettersi a tutti i partecipanti PEPPOL già sulla rete (secondo il principio "connettersi una volta, connettersi a tutti").

Tungsten Network ha intrapreso il processo di accreditamento per garantire la propria conformità alle specifiche di PEPPOL e ora è un punto di accesso PEPPOL certificato.

Visualizza tutto
Chorus
La direttiva 2014/55/EU della Commissione Europea impone a tutte le amministrazioni pubbliche di accettare le fatture elettroniche presentate nei formati definiti dalla normativa europea.
La Francia ha implementato questa direttiva con la creazione del portale Chorus Pro, prescrivendo un approccio graduale alla sua adozione.
  • Gennaio 2017 – Chorus è obbligatorio per le fatture B2G (dall'impresa all'amministrazione) emesse dalle aziende con oltre 5000 dipendenti ed un volume d'affari superiore ai 2 milioni di euro
  • Gennaio 2018 – Chorus sarà esteso alle aziende con oltre 250 dipendenti o con un volume di affari superiore a 1,5 milioni di euro
  • Gennaio 2019 – Estensione alle piccole e medie imprese
  • Gennaio 2020 – Estensione alle microimprese

Siamo in grado di emettere fatture nel formato richiesto.

Tungsten Network è impegnata a favore della rimozione degli ostacoli presenti nel ciclo di fatturazione e incasso e si collegherà a tutti i portali delle amministrazioni pubbliche europee nelle modalità e nei tempi con cui verranno predisposti.

Contattateci per ulteriori informazioni o suggerimenti.

Visualizza tutto
Pianificate una consulenza gratuita

Abbiamo creato la più grande rete mondiale di transazioni commerciali conforme alle normative, per accompagnare le aziende globali nel loro percorso verso l'eccellenza.

Iniziate il vostro viaggio oggi stesso!

Pianificate una consulenza gratuita